Laboratori di Ricerca-Azione per una scuola della competenza a.s. 2015/16

Anche quest’anno il Liceo delle Scienze Umane, da anni impegnato nei Laboratori di Action-Research coordinati dalla prof.ssa di pedagogia e psicologia Barbara Benigni, ha portato a termine un percorso di meta cognizione linguistica lavorando sul campo con i bambini delle classi prime (sez. A e B) della Scuola Primaria grossetana di via Mazzini, seguiti a loro volta dalla maestra Fiorita Bernieri, all’interno del progetto “Come un albero…”, percorso sulle PAROLE per avvicinare i bambini al mondo della lingua parlata e scritta in modo gioioso e giocoso.
“Proprio dai ragazzi più giovani del Liceo delle Scienze Umane” sostiene la prof.ssa Benigni “è necessario avviare una pratica progettuale che sviluppi la consapevolezza dell’importanza dell’azione educativa come frutto di un’attenta programmazione a tavolino scritta sui bisogni concreti degli educandi, in questo caso bambini di sei anni”.
Così le classi 2B e 2L delle Scienze Umane, si sono cimentate fino a giugno, con una cadenza quindicinale di incontri presso la Scuola Primaria Statale di via Mazzini dell’Istituto Comprensivo Pascoli- Grosseto 2., in attività di osservazione e di pratica didattica per imparare a gestire un gruppo attraverso capacità di autocontrollo e di comunicazione.
I ragazzi, infatti, attraverso il lavoro sul campo hanno avuto la possibilità di far emergere risorse e capacità non sempre evidenti nella routine scolastica e prepararsi a quello che poi nel triennio diventerà l’attività di Alternanza Scuola/Lavoro, quale primo orientamento rispetto alle scelte future di studio e di impiego.
L’obiettivo formativo sul quale gli studenti hanno lavorato in questo a.s., prima in classe con lo studio teorico poi sul campo con i bambini, è stata la consapevolezza dell’uso delle parole nello sviluppo della capacità narrativa attraverso attività di gruppo di costruzione di “storie a bivio” mediante la tecnica del cooperative learning.
Così , attraverso attività di gruppo con i più piccoli, gli studenti del Rosmini hanno verificato ed avvalorato questo metodo registrando risultati inaspettati in termini di produttività, creatività e capacità di collaborazione dei bambini. Come ha spiegato la stessa maestra Bernieri agli studenti,questo tipo di percorso vuole stimolare nel bambino quella che Henry Corbin definisce “l’immaginazione creatrice”, potenziando le sue capacità fantastiche e facendolo entrare in in contatto con la propria interiorità per imparare la forma espressiva del linguaggio.
“Con questa attività laboratoriale, oltre agli obiettivi formativi, come il maturare della disponibilità al cambiamento valorizzando la differenza propria ed altrui, si è creata infatti l’occasione per cominciare a realizzare una didattica per competenze, cioè a formare negli studenti le capacità e gli strumenti oggi richiesti in uscita dalla scuola, da spendere concretamente nella realtà sociale” ci spiega la prof.ssa Benigni che da anni cura il progetto.
I metodi di indagine che i ragazzi sono chiamati ad usare per rilevare la lettura di un fenomeno sociale, come in questo caso, rappresenta una grande opportunità formativa che il Liceo delle Scienze Umane offre nello specifico del suo curricolo caratterizzato da tutte quelle discipline (pedagogia, psicologia, sociologia ed antropologia) che hanno ormai assunto una valenza propriamente scientifica, per questo spendibile nella ricerca.

foto 1

foto 2

CALENDARIO ATTIVITA'


Contatti

Sede Centrale
Viale L. Porciatti, 2 - 58100 Grosseto
tel. +39 0564 484475
fax +39 0564 484492

Succursale Cittadella dello Studente
Via Mario Lazzeri - 58100 Grosseto
tel. +39 0564 484495
fax +39 0564 484507

E-mail: grpm01000e@istruzione.it
PEC: grpm01000e@pec.istruzione.it
C.F. 80001480534 - Codice Univoco Ufficio: UFUNOO

Raggiungere la sede centrale

Raggiungere la sede cittadella

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our Cookie policy.

I accept cookies from this site

EU Cookie Directive Plugin Information